> MANAGEMENT
> TECHNICAL SERVICES
> CREW
> BOAT SALE
> BOAT CHARTER

> ABOUT OUR AGENCY

> NEWS

> COOKIE POLICY

> PRIVACY POLICY

 

 

pngfondoscuro
pngfondoscuro

Menu

CONTACTS

+33 6 14484029

+39 351 9683653

 

info@seaworldship-mgg.com

SEA WORLD SHIP MGG

INTERNATIONAL 

 

144 Cours du centenaire, Mentone, France, 06500
 

 

Uno yacht invisibile e...green!

2023-02-13 10:20

Array() no author 77275

pegasus, green,

Uno yacht invisibile e...green!

Nuovo concept per il futuro

Pegasus

La modernità, o meglio ancora il futuro, ci mette di fronte a nuove idee, soluzioni innovative e scelte alquanto particolari. E proprio grazie alla modernità nasce uno yacht per niente piccolo, ben 88 metri di dimensione ma invisibile…scopriamo il perché. Stiamo parlando di Pegasus, il concept di uno yacht che ha intenzione di riscrivere in qualche modo le regole della navigabilità. Insomma, non solo questa barca è (quasi) del tutto invisibile, offrendo così un'esperienza unica per chi si trova a bordo, i quali possono così godere di un'esperienza totalizzante del mare; ma essa offre inoltre una serie di soluzioni alternative con l'obiettivo di impattare il meno possibile sull'ambiente. Queste innovazioni interessano sia la progettazione e la produzione fisica del mezzo che la propria motoristica; quest'ultima, infatti, si mostra quanto più solidale con le battaglie ambientali che tanto stanno scaldando le discussioni sulla mobilità (di qualunque tipo essa sia). E allora scopriamo fino ai minimi dettagli di cos'è e soprattutto com'è Pegasus, lo yacht di 88 metri pronto a riscrivere le leggi del mare! 

 

Stiamo parlando forse del progetto più ambizioso, o almeno uno dei più, per quanto riguarda il mondo della nautica. Tutto è nato dalla mente di Jozeph Forakis, progettista di Pegasus, mosso dall'ardente obiettivo di dare vita ad un modello di imbarcazione, un'imbarcazione di lusso, che fosse il più possibile vicino al mare e alla natura. Un'idea che ha trovato la propria forma nell'invisibilità, o almeno quella concettuale. Forakis parlando del proprio lavoro ha dichiarato: "È arrivato il momento di balzi coraggiosi verso il nostro futuro collettivo sostenibile. Pegasus è una visione audace ma realizzabile per il prossimo avvenire dell’industria dei superyacht, dove l’uomo e la macchina vivono in armonia con l'ambiente piuttosto che competere con esso e peggio ancora di comprometterlo. In questo studio di design - termina Jozeph -, la nostra esperienza nella progettazione in molti settori ci offre un’esposizione e una prospettiva uniche per varie nuove tecnologie e innovazioni verticali".

 

Pegasus, infatti, è una mega barca realizzata interamente con stampa 3D, e già questo basta per comprendere l'unicità del progetto. Ma non è finita qui, a contraddistinguere ancora di più questo superyacht di ultimissima (o meglio futura) generazione, è la sua natura definibile "ibrida solare-elettrica/idrogeno a zero emissioni"; una motorizzazione del tutto innovativa che cerca di offrire nuove soluzioni al futuro del settore. Ovviamente però, a colpire di più è l'estetica di questa particolarissima nave; o meglio la sua "non estetica". Infatti, Pegasus c'è ma non vorrebbe farsi vedere; anzi, vorrebbe a tutti gli effetti essere un tutt'uno con l'acqua, con quel mare sul quale essa si adagia. Ed è proprio l'invisibilità della carrozzeria, passateci il termine automobilistico, a rappresentare il punto di forza (e di distinzione) di questo superbo yatch di 88 metri!

 

Ma la bellezza e la straordinarietà di Pegasus non si ferma solamente all'esterno. Gli interni di questo superyacht nascondono, per così dire, meraviglie come il cosiddetto "Albero della vita". Si tratta del vero fulcro di questa barca, almeno per quanto riguarda il design degli interni; un vero e proprio polmone architettonico dedicato a Madre Natura e allo stesso tempo il nucleo di un giardino idroponico (ovvero fuori dal suolo), che nasce da una piscina riflettente posizionata sul ponte inferiore ed è circondato da un immenso giardino in stile zen.

L'albero della vita si sviluppa su tutti i quattro piani di cui dispone Pegasus, piani collegati l'uno all'altro da una particolare scala a chiocciola "green". Inoltre il compito di questo fantomatico "arbusto", sarebbe quello di fornire cibo fresco e purificare l’aria a bordo nave. Ma gli interni dello yacht certamente non terminano qui... A bordo del Pegasus, infatti, sono presenti dei grandissimi saloni nei quali è possibile vivere in prima persona questa peculiare unione tra design e natura; grazie alla vegetazione presente e a una vista a 360° sul mare circostante. Ma sono presenti anche varie piscine, un eliporto, una vasca idromassaggio sovra-dimensionata , solarium, beach club e balconi ribaltabili.

pegasus-1.jpegpegasus-2.jpegpegasus-3.jpegpegasus-4.jpeg
pngwhite

© All rights reserved 2020 created by VL Project Manager   www.vlprojectmanager.com - info@vlprojectmanager.com

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder